DATA:


Le malattie infiammatorie croniche intestinali, in particolare la malattia di Crohn, data la sua possibilità di coinvolgere l’intero tratto gastro-intestinale, richiedono una particolare attenzione nella valutazione dello stato nutrizionale del paziente.

 La malnutrizione, in tali patologie, può essere, infatti, il risultato della ridotta assunzione di nutrienti, delle maggiori necessità nutrizionali del paziente, delle aumentate perdite gastrointestinali di sostanze utili, e a volte, dell’interazione farmaco-nutriente. La severità della malnutrizione, inoltre, è influenzata dall’attività, dalla durata e dalla estensione della malattia, nonchè dal livello di risposta infiammatoria che determina un catabolismo metabolico, nel paziente stesso. 
Il trattamento nutrizionale risulta, pertanto, fondamentale in questi pazienti, perché, la malnutrizione ne peggiora la prognosi e la qualità della vita, aumentandone, infine, il rischio di complicanze e la mortalità.

Con queste premesse, per la crescente importanza che la nutrizione riveste nella gestione dei pazienti con queste patologie, AMICI onlus con la collaborazione di IG-IBD (Italian Group for the study of Inflammatory Bowel Disease) inizia una importante indagine di screening, la prima promossa in Italia dalla comunità dei pazienti, che coinvolgerà i centri che si occupano di Malattie Infiammatorie Croniche dell’Intestino, con lo scopo di effettuare una valutazione, quantitativa e qualitativa, delle condizioni e del fabbisogno nutrizionale individuale dei pazienti affetti da malattie infiammatorie croniche intestinali, basata sull’interpretazione di alcune informazioni di natura clinica del paziente stesso, nonché, relative alle sue abitudini e preferenze alimentari. L’indagine andrà a valutare l’importanza, o meno, dell’inserimento della valutazione dello stato nutrizionale dei pazienti, come routine nella pratica medica, per le varie classi d’età e per le varie fasi della malattia stessa.
L'obiettivo ambizioso è quello di produrre evidenze scientifiche che dimostrino il valore della nutrizione in relazione al miglioramento della condizione del paziente.

Come aderire: 
I centri che desiderano aderire possono proporre la propria candidatura compilando il form al seguente link: 
https://amiciitalia.eu/index.php/pazienti/analisi-e-ricerche/1020-indagine-di-screening-nutrizionale-sulle-mici 



Lascia un commento

Per commentare é necessario fare prima il login